XVI FESTIVAL INTERNAZIONALE A TERMOLI

Nell’incantevole cornice offerta dal Castello Svevo di Termoli (CB), sabato 20 agosto si è svolto il vernissage della terza tappa del XVI Festival Internazionale d’Arte di Globalart, quest’anno in omaggio a Pasolini.

di Pasquale Di Matteo

XVI FESTIVAL INTERNAZIONALE D’ARTE GLOBALART, OMAGGIO A PASOLINI

Sotto un cielo lucido e circondati da un panorama incantevole, sabato 20 agosto si è aperta la mostra pittorica in Omaggio a Pasolini, terza tappa del XVI Festival Internazionale d’Arte di Globalart.

L’evento è la tappa conclusiva del festival, dopo le mostre a Sannicandro, in giugno, e a Bari Torre a Mare, in luglio. Tutte le tre mostre sono state curate e organizzate dalla Dott.ssa Rosa Didonna.

Al vernissage, come è nel mio stile, ho presentato tutti i quarantasei artisti in esposizione nelle varie sale del castello.

Evento mostra Pasolini al Castello Svevo Termoli
Rosa Didonna, Pasquale Di Matteo, Paola Di Biase

In genere, non mi capita di presentare così tanti artisti, in una collettiva, poiché non organizzo mai mostre con oltre venti artisti. Tuttavia, in Italia faccio un’eccezione con l’amica Rosa Didonna, in virtù della passione che la dottoressa profonde nei confronti degli artisti.

Copia di Copia di Progetto senza titolo 7 Pasquale Di Matteo XVI FESTIVAL INTERNAZIONALE A TERMOLI

LA CURATRICE DEL XVI FESTIVAL INTERNAZIONALE D’ARTE, DELLE TAPPE DI SANNICANDRO, BARI E AL CASTELLO SVEVO DI TERMOLI

Rosa Didonna ha esposto in gran parte del mondo e collaborato con artisti, registi, attori, scenografi di altissimo livello. Ha insegnato l’arte in accademia. Si tratta di un’artista che potrebbe trascorrere il proprio tempo a viaggiare, oppure a pavoneggiarsi dei tanti traguardi raggiunti.

Invece, la passione la porta a dare vita a eventi artistici in luoghi di pregio, dove la storia e la cultura sono protagoniste e dove riesce a offrire la possibilità di esporre a maestri affermati, ma anche a pittori alle prime armi che faticherebbero ad arrivare in certi contesti.

Ecco perché, quando realizzo eventi insieme a Rosa Didonna non esiste il numero chiuso e presento tutti, anche a costo di parlare per ore.

ACCENNI SULLA MOSTRA PERSONALE DI PAOLA DI BIASE

Durante il vernissage dell’evento, ho avuto anche il piacere di presentare la mostra personale di Paola Di Biase. Proprio come già accaduto a Sannicandro e a Bari Torre a Mare, anche a Termoli è stata una donna a esporre in mostra personale, accanto all’interno della cornice della collettiva in omaggio a Pier Paolo Pasolini. (Sulla mostra di Paola Di Biase seguirà un articolo specifico come già fatto per Elena Mariani e Gina Fortunato)

IL VERNISSAGE AL CASTELLO SVEVO DI TERMOLI

Il vernissage di sabato si è aperto all’esterno, con lo spettacolare sfondo offerto dal mare. Prima Rosa Didonna poi io abbiamo ringraziato gli artisti che hanno scelto di partecipare a tutti o a qualcuno dei tre eventi. Ho ricordato anche brevemente la figura di Pasolini, artista a trecentossessanta gradi.

Un uomo che non seguiva mode e non aveva pregiudizi, ma era interessato agli ultimi e ai più deboli. Un grande analista del proprio tempo, dotato di spiccata intelligenza e di coraggio.

Poi la presentazione è proseguita all’interno, dove mi sono soffermato su tutte le opere in esposizione nelle diverse sale, per sviscerare poetica e importanza di ciascun artista.

Come sempre mi accade in queste situazioni, la passione mi ha permesso di raccontare l’arte di tutti i protagonisti al Castello Svevo, parlando per oltre due ore e mezza senza fatica, mentre il castello era un continuo via vai di appassionati d’arte e di curiosi.

Io e Rosa Didonna abbiamo presentato anche il catalogo dell’evento, da me curato per l’occasione, dove ho raccolto tutti gli artisti che sono intervenuti almeno in una delle tre tappe. A ciascun pittore sono dedicate due pagine, fatta eccezione per le tre artiste che hanno scelto di esporre in mostra personale, a cui ho dedicato una pagina in più.

Molto gradita nelle sale del Castello Svevo è stata la presenza del Prof. Oscar De Lena, presidente di Archeoclub Termoli, storico e intellettuale con un’amplissima conoscenza della storia di Termoli e del Castello Svevo.

Pasquale Di Matteo a Termoli per Omaggio a Pasolini XVI FESTIVAL GLOBALART 5 Pasquale Di Matteo XVI FESTIVAL INTERNAZIONALE A TERMOLI
Pasquale Di Matteo, Rosa Didonna, Oscar De Lena.

Con l’occasione, ringrazio ancora la Dott.ssa Rosa Didonna, per avermi dato l’opportunità di collaborare con lei e anche per avermi concesso il privilegio di presentare, al termine del vernissage, il mio romanzo thriller IL SEGRETO DI LUKAS KOFLER, disponibile su tutti gli store online e ordinabile in qualsiasi libreria.

Il libro è già stato presentato a Roma, a Gattinara, a Firenze, a Sirmione. Ora anche al Castello Svevo di Termoli.

Per informazioni sul romanzo, clicca qui.

Pasquale Di Matteo presenta IL SEGRETO DI LUKAS KOFLER a Termoli Pasquale Di Matteo XVI FESTIVAL INTERNAZIONALE A TERMOLI

Con estremo piacere, sono stato presente anche domenica 21, a disposizione di artisti e appassionati d’arte, piacevolmente colpito dall’interesse suscitato dalla mostra.

Infatti, in tanti mi hanno chiesto delucidazioni su alcune opere in particolare e sulla figura di Pier Paolo Pasolini. E, quando scopro tanta curiosità, mi rallegro, poiché la curiosità e il dubbio sono il motore dell’intelligenza e la miccia che traccia la strada che conduce al futuro.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
Share This

Share This

Share this post with your friends!